THE BUILDER

Fintech. Cos’è la Tecnofinanza?

Fintech. Cos’è la Tecnofinanza?

Ago 3, 2023 | Fintech, Investimenti

Negli ultimi anni stiamo sentendo nominare sempre più spesso il termine “Fintech”, ma molte persone ancora non sanno esattamente cosa significa. Scopriamolo insieme.
In sostanza è un termine che si riferisce ad un’ampia gamma di prodotti e servizi finanziari che utilizzano la tecnologia per rendere più efficienti i processi finanziari.
In questo articolo: “Fintech. Cos’è la Tecnofinanza?” esploreremo in modo più dettagliato il mondo del Fintech e le sue correlazioni con il settore immobiliare e scopriremo cos’è la Tecnofinanza:

Fintech: cos’è e cosa significa?

Il termine Fintech è un acronimo di “financial technology”. Con la nascita di internet ed i progressi della tecnologia, è diventato possibile sviluppare sistemi informatici sofisticati che facilitano il controllo, la gestione e la trasmissione dei dati finanziari. A primo acchito sembra un concetto semplice, ma si tratta di un’area molto vasta e complessa. I servizi Fintech vanno dalle applicazioni mobili e web per gestire le finanze personali, a piattaforme di trading automatizzate, a servizi di pagamento peer-to-peer come ad esempio PayPal.

Le aziende Fintech stanno cambiando rapidamente il modo in cui il mondo gestisce le transazioni finanziarie. Per le piccole imprese, i servizi Fintech come PayPal offrono un’alternativa accessibile ai metodi di pagamento tradizionali. Questo permette alle aziende di essere più competitive, di ridurre i costi e di accedere ad una gamma di clienti più vasta. Inoltre, le aziende Fintech stanno creando nuove opportunità di investimento per i consumatori, offrendo soluzioni innovative e sfruttando algoritmi personalizzati per creare portafogli azionari.

Inoltre, i servizi Fintech stanno facilitando le abitudini dei consumatori, semplificando la gestione delle finanze personali e rendendo più conveniente effettuare pagamenti online. Ci sono una serie di servizi Fintech disponibili per aiutare le persone a tenere traccia delle proprie spese, avere un budget in tempo reale e individuare le aree in cui è possibile risparmiare. I consumatori possono anche utilizzare questi servizi per accedere ad opzioni di investimento alternative e per effettuare transazioni che sarebbero state troppo costose o complicate in passato.

Per queste ragioni questo settore sta subendo un’importante crescita. Secondo un rapporto di Accenture, gli investimenti globali nel settore Fintech sono aumentati del 18% nel 2018, raggiungendo un record di $39,6 miliardi.
Le statistiche mostrano un tasso di adozione del 75% per i servizi Fintech in tutto il mondo. Il mercato Fintech sta crescendo a un ritmo del 23%, tanto che entro il 2023 si prevede che il suo valore tocchi la cifra di 310 miliardi di dollari. Ciò dimostra l’attenzione ed il potenziale che sta attirando, non solo da parte dei fruitori ma anche da investitori e aziende impegnate nello sviluppo di nuove tecnologie finanziare.

Fintech. Cos'è la Tecnofinanza?

Fintech e mercato immobiliare

Anche il settore immobiliare e quello finanziario hanno subito profonde trasformazioni grazie alla tecnologia. La nascita del FinTech ha rivoluzionato il modo in cui le persone fanno affari, permettendo loro di accedere a servizi finanziari in modo semplice e immediato. La combinazione tra FinTech e mercato immobiliare ha cambiato le regole del gioco, offrendo opportunità uniche a professionisti del settore e ai loro clienti.

Le startup FinTech hanno introdotto piattaforme online che consentono l’acquisto, la vendita e l’affitto di proprietà online in modo semplice e veloce. Queste piattaforme consentono agli acquirenti di consultare le nuove proprietà sul mercato, di effettuare offerte da una singola piattaforma. Questa comodità riduce il tempo e il costo del processo immobiliare, il che è un vantaggio significativo per i clienti.

Inoltre, il FinTech ha migliorato anche la capacità dei professionisti del settore immobiliare di raggiungere nuovi clienti. Il marketing digitale ha reso più facile per i professionisti del settore immobiliare raggiungere un pubblico più vasto e di fornire informazioni dettagliate sulle proprietà in vendita. Le startup FinTech forniscono inoltre uno strumento di marketing molto potente chiamato data analytics, che aiuta gli agenti immobiliari a personalizzare il loro approccio di marketing e a ottenere una comprensione più dettagliata delle preferenze dei loro clienti.

Un’altra innovazione importante del FinTech nel mercato immobiliare è la digitalizzazione dei processi di finanziamento immobiliare. Tradizionalmente, il finanziamento immobiliare è sempre stato un processo lungo e complesso. Grazie al FinTech, il processo di valutazione del credito e di emettere prestiti si è semplificato e velocizzato. Oggi, le startup FinTech offrono strumenti di finanziamento immobiliare instantanei che utilizzano algoritmi per valutare il rischio e determinare la somma del prestito. Questo approccio innovativo ha reso il processo di finanziamento immobiliare più trasparente, veloce e meno costoso.

Il FinTech ha inoltre reso il processo di gestione della proprietà più facile per i proprietari di proprietà e gli investitori. Le Startup FinTech nel settore immobiliare forniscono una varietà di strumenti di gestione immobiliare, come software di contabilità, strumenti di prenotazione, strumenti di monitoraggio del rendimento e strumenti di comunicazione clienti. Tutte queste soluzioni fanno il lavoro degli investitori di proprietà e dei proprietari più facile, fornendo loro tutto ciò di cui hanno bisogno in un unico luogo.

Fintech e Crowdfunding immobiliare

I progressi tecnologici hanno portato a un’evoluzione anche nel mondo degli investimenti, grazie al Fintech e al Crowdfunding immobiliare che si stanno diffondendo in maniera sempre più rapida. Queste due innovazioni stanno rivoluzionando l’industria immobiliare, offrendo ai piccoli investitori l’opportunità di partecipare a investimenti immobiliari che in passato erano riservati solo agli investitori professionisti.

Il Fintech sta rivoluzionando l’industria degli investimenti, fornendo soluzioni innovative per gli investitori. Offrendo soluzioni di investimento automatizzate, riducendo i costi associati all’investimento e aumentando l’accessibilità alle opportunità di investimento. Grazie alle quali gli investitori possono accedere a strumenti di analisi dei dati e algoritmi sofisticati che consentono loro di prendere decisioni di investimento più informate.

Il Crowdfunding immobiliare offre agli investitori l’opportunità di finanziare progetti immobiliari di grandi dimensioni con un investimento relativamente piccolo come €200. Questa forma di finanziamento collaborativo è diventata sempre più popolare grazie a piattaforme che offrono l’opportunità di investire in una vasta gamma di proprietà immobiliari.

Il Crowdfunding immobiliare offre agli investitori l’accesso a un portafoglio diversificato di investimenti, con investimenti immobiliari a lungo termine, beni immobiliari a reddito, investimenti immobiliari in progetti “green”. Inoltre, queste innovazioni offrono agli investitori la possibilità di accedere ad un’ampia selezione di opportunità di investimento, eliminando le limitazioni dei tradizionali canali di investimento.

La Fintech e il Crowdfunding immobiliare offrono anche una trasparenza maggiore agli investitori, grazie alla tracciabilità delle operazioni su piattaforma e alla maggiore disponibilità dei dati di mercato. Inoltre, la natura digitale della Fintech e del Crowdfunding immobiliare rende più facile e veloce il processo di investimento, consentendo di risparmiare tempo e denaro.

A tal proposito, nel settore finanziario dei pagamenti digitali Lemon Way è la quarta azienda Fintech col maggiore tasso di crescita con il superamento di tre milioni di conti aperti in tutta Europa. Lemonway offre un elevato standard di sicurezza per le transazioni di Crowdfunding immobiliare, garantendo che tutti i pagamenti siano effettuati in modo rapido e sicuro, senza rischio di frode o furto di identità. Inoltre consente agli utenti di memorizzare i propri dati finanziari in un unico luogo, in modo da poter gestire facilmente più investimenti contemporaneamente senza doversi destreggiare tra diversi account o login per ogni singola transazione.

Ciò la rende una scelta ideale per tutti coloro che cercano un modo affidabile di investire in immobili senza doversi preoccupare di problemi di sicurezza. Lemonway gestisce e protegge i fondi raccolti sulle piattaforme grazie ad una tecnologia affidabile ed in costante aggiornamento sia dal punto vista tecnologico che normativo. I capitali raccolti vengono accantonati in un conto secretato per garantirne successivamente la disponibilità costante.

La nostra piattaforma di Lending Crowfunding The Builder ha scelto Lemonway come partner per fornire agli investitori la maggior trasparenza, sicurezza ed affidabilità possibile. Grazie alla gestione semplificata degli investimenti e alle funzioni di sicurezza progettate per proteggere i fondi degli investitori, i nostri investitori possono affidarsi ad una delle migliori opzioni per chi cerca un modo il più possibile sicuro di investire in progetti immobiliari.

Conclusioni

In sintesi il Fintech rappresenta un’innovazione nel mercato finanziario con soluzioni utilizzate dalle aziende per facilitare le transazioni.

Le statistiche Fintech 2023 dimostrano come il mercato sia in continua evoluzione, proiettando le istituzioni finanziarie verso una maggiore efficienza, produttività e sicurezza dei dati. L’innovazione tecnologica e la nascita di aziende Fintech stanno portando una trasformazione digitale che sta rivoluzionando il mondo dei servizi finanziari. Il potenziale è enorme e le prospettive sono promettenti.

Sarà interessante vedere come il mercato si evolverà nei prossimi anni e anche come le istituzioni finanziarie tradizionali impareranno a confrontarsi con gli operatori Fintech.
L’innovazione del FinTech nel mercato immobiliare ha aperto nuove opportunità per i professionisti del settore immobiliare e per i loro clienti, rendendo il processo immobiliare più efficiente, economico e trasparente.

La digitalizzazione del finanziamento immobiliare, le piattaforme di marketing digitale e le soluzioni di gestione immobiliare fornite dalle startup FinTech stanno aumentando la competitività del mercato immobiliare, consentendo ai professionisti del mercato di fornire un servizio migliore ai loro clienti.

Grazie al Fintech il Crowdfunding immobiliare sta rivoluzionando l’industria immobiliare e offrendo agli investitori un’ampia gamma di opportunità di investimento accessibili e con alto rendimento.
Sebbene ci siano ancora sfide da affrontare, come la regolamentazione e la sicurezza, queste innovazioni rappresentano un grande passo avanti per gli investitori che desiderano diversificare il loro portafoglio e accedere ad opportunità di investimento altrimenti inaccessibili.

Con una maggiore trasparenza, efficienza e accessibilità e grazie alla digitalizzazione il Crowdfunding immobiliare sta rivoluzionando il modo in cui gli investitori accedono al settore del Real Estate.

The Builder S.r.l. è proprietaria di thebuilder.it, una piattaforma di Lending crowdfunding, la cui gestione di fondi avviene attraverso LEMONWAY. La nostra attività consiste nel mettere in contatto, attraverso la piattaforma web, persone fisiche /o giuridiche, che offrono prestiti fruttiferi a soggetti giuridici, chiamati promotori, che richiedono liquidità per realizzare investimenti con la propria azienda ed offrire in cambio un interesse sulla somma prestata.
The Builder S.r.l. non offre consulenza finanziaria e nessuna delle attività proposte dovrebbe essere considerata come tale.
Le analisi contenute nella piattaforma hanno valore puramente informativo e non costituiscono una consulenza specifica.
The Builder S.r.l. non è una società di servizi di investimento o un istituto di credito e non è membro di alcun fondo di garanzia degli investimenti o fondo di garanzia dei depositi né è una società di cui al D.lgs. 385/1993 (TUB) o D.lgs. 58/1998 (TUF).
Esiste il rischio di perdita totale o parziale del capitale prestato, il rischio di non ricevere il rendimento atteso e il rischio di illiquidità nel recupero del vostro prestito.
Sia i progetti che i promotori sono analizzati esclusivamente da The Builder S.r.l., seguendo un processo articolato in tre fasi (analisi preliminare, valutazione giuridico-finanziaria e ripartizione dei rischi e pubblicazione sul sito web), senza l’intervento di alcuna autorità pubblica in questo senso. L’utilizzo della piattaforma di The Builder S.r.l. sarà gratuito per gli utenti non promotori. Una volta chiusa la campagna di raccolta per un determinato progetto, gli utenti formalizzeranno un contratto di mandato rappresentativo a favore di The Builder S.r.l. in modo che possa eseguire con il promotore gli accordi legali vincolanti per la realizzazione del progetto. Tali accordi sottoscritti con il promotore stabiliranno i termini e le condizioni per la restituzione del capitale e il pagamento degli interessi corrispondenti al progetto, sempre seguendo le informazioni pubblicate sul sito web di The Builder S.r.l.

Potrebbe interessarti…

Iscriviti alla piattaforma
Con The Builder investi in tutta sicurezza a partire da 250€...bastano pochi click!
Iscriviti ora
Con The Builder investi in tutta sicurezza a partire da 250€...bastano pochi click!