THE BUILDER

Real Estate Crowdfunding. Come iniziare a investire.

Real Estate Crowdfunding. Come iniziare a investire.

da | Gen 23, 2023 | Crowdfunding Immobiliare, Investimenti, Real Estate, Senza categoria | 0 commenti

Hai un capitale, dei risparmi, piccoli o grandi che siano, e hai deciso di investirli ma non sai da dove cominciare? In questo articolo andremo a vedere insieme come iniziare ad investire nel Real Estate Crowdfunding, sia facilissimo grazie alla piattaforma The Builder.

Se hai un capitale e hai deciso di investirlo le prime idee che ti verranno in mente saranno diverse: Investire in azioni in borsa, aprire un conto deposito bancario o postale, acquistare titoli di stato, acquistare obbligazioni, immobili oppure oro.
Queste sono le più diffuse forme di investimento, ma non sono sempre accessibili a tutti.
Per vari motivi. In alcuni casi è indispensabile avere profonda conoscenza del mondo della finanza o avvalersi della consulenza di broker esperti, in altri casi invece è necessario disporre di grossi capitali, senza considerare che la mancanza di esperienza ci può esporre a rischi che non conosciamo.

Come iniziare ad investire nel Real Estate Crowdfunding, indice dei contenuti:

Hai mai sentito parlare del Real Estate Crowdfunding?

Grazie al Real Estate Crowdfunding potrai diventare investitore nel settore Real Estate anche senza la necessità di grossi capitali, e senza essere un esperto nel campo.
Lo sapevi che con la piattaforma di Crowdfunding Immobiliare “The Builder” a partire da 200€ puoi diventare investitore?
E che puoi fare tutto comodamente da casa registrandoti alla nostra piattaforma e monitorando i tuoi investimenti in tempo reale?
In questo articolo ti daremo un interessantissimo consiglio per investire i tuoi risparmi a basso rischio, comodamente da casa, senza necessità di disporre di grosse somme o di avere esperienza nel settore. Vediamo dunque come iniziare ad investire nel Real Estate Crowdfunding.

Real Estate Crowdfunding. Come iniziare a investire.

Real Estate Crowdfunding un’opportunità per tutti!

Cos’è il Real Estate Crowdfunding?
Innanzitutto facciamo un breve riepilogo su cos’è il Crowdfunding immobiliare e come funziona prima di scoprire insieme come cominciare a investire e guadagnare.
Il Crowdfunding immobiliare è una forma di investimento attraverso la quale anche i piccoli investitori possono finanziare un’opera immobiliare, anche con piccoli capitali, rendendo possibile la realizzazione di un progetto immobiliare di costruzione o di riqualificazione generando così un ritorno economico per gli investitori e permettendo alle imprese di ottenere finanziamenti senza dover ricorrere al tradizionale prestito bancario.

Come funziona il Real Estate Crowdfunding?

Le società richiedenti capitali che possono essere organizzazioni o privati che sono in cerca di finanziatori per realizzare le proprie opere immobiliari sottopongono i loro progetti ai potenziali investitori attraverso apposite piattaforme online che si occupano di mettere in comunicazione investitori e richiedenti.
Sulle piattaforme online gli investitori possono valutare i progetti proposti e decidere su quali investire dopo aver analizzato attentamente l’offerta nel dettaglio e la relativa documentazione, valutando preventivamente modalità e tempistiche stabilite che rendono questa forma di investimento una tra le più sicure rispetto ad altre, anche perché tutelate da un’apposita legislazione.

Quanti tipi di Real Estate crowdfunding esistono?

Le più diffuse forme di Crowdfunding immobiliare sono due: Lending Crowdfunding ed Equity Crowdfunding.
Nel caso del Lending Crowdfunding (come nel caso della nostra piattaforma The Builder) che è anche il più sicuro e con rischi minori per gli investitori, tutto si fonda sostanzialmente su un prestito che gli investitori fanno ai promotori delle opere.
I promotori delle opere hanno così la liquidità per poter mettere in pratica i propri progetti immobiliare senza doversi rivolgere alle banche.

I promotori delle opere hanno l’obbligo di stabilire preventivamente e con chiarezza le tempistiche ed il tasso di interesse. Una volta che il progetto sarà chiuso gli investitori riceveranno sul loro conto il capitale investito maggiorato degli interessi.
Nell’Equity Crowdfunding l’investimento si effettua attraverso la sottoscrizione di titoli di proprietà del capitale dell’operatore richiedente.
E’ la modalità maggiormente in uso al fine di ottenere capitali per poter avviare avviare delle Start up.

In questo caso il finanziatore riceve a fronte dell’investimento effettuato delle quote dell’opera finanziata proporzionalmente al capitale investito.
Differentemente dal Lending Crowdfunding in questo caso l’investitore può anche essere titolare degli immobili che sono oggetto degli investimenti.
Bonus fiscali e Crowdfunding immobiliare
Grazie ai bonus fiscali com ad esempio l’ecobonus 110% è possibile investire il proprio capitale in progetti di ristrutturazione e riqualificazione che beneficiano delle agevolazioni di stato le quali permettono di ottenere un rendimento superiore alla media.

Il bonus 110% nello specifico è un’agevolazione che eleva al 110% l’aliquota di detrazione delle spese sostenute, per specifici interventi in ambito di efficienza energetica, di antisismici, di installazione di impianti fotovoltaici o delle infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici.
Si tratta di un’opportunità per rilanciare l’economia italiana ma non solo, permette a coloro che desiderano acquistare un immobile da ristrutturare e riqualificare di investire nel Real estate.
Il Superbonus 110% e ad altri bonus fiscali che lo stato mette a disposizione di cittadini e imprese oltre a contribuire alla sostenibilità ambientale e all’efficienza energetica sono anche un’ ottima occasione perchè ci consentono di ottenere importanti sgravi fiscali.

Real Estate Crowdfunding. Come iniziare a investire.

E’ rischioso investire nel Real Estate Crowdfunding?

Il Crowdfunding immobiliare come tutti gli investimenti immobiliari non è esente da rischi al 100 per cento, ma possiamo sicuramente affermare che si tratta una forma di investimento tra le più sicure.
In particolare modo il Lending Crowdfunding per le sue caratteristiche è una forma di investimento a basso rischio. Si tratta di una sorta di prestito tra investitori e sviluppatori con vincoli contrattuali specifici, inoltre esiste un’apposita normativa che regola il Crowdfunging immobiliare a tutela degli investitori. Le piattaforme che mediano il rapporto tra investitori e gli operatori richiedenti sono obbligate a valutare ed analizzare scrupolosamente i progetti che vengono sottoposti.
Lo scorso 10 novembre è entrato in vigore il nuovo regolamento UE n. 2020/1503 relativo ai fornitori europei di servizi di crowdfunding per le imprese. Il regolamento introduce rilevanti novità per i fornitori dei servizi di crowdfunding, proponendosi di armonizzare le regole di comportamento a livello europeo e di aumentare sia le capacità di raccolta sul mercato dei capitali che quelle di investimento su base transfrontaliera.
The Builder, operante già precedentemente alla data di entrata in vigore del regolamento, opera in regime transitorio ed è in contatto con Consob al fine di attivare le procedure di accreditamento. Inoltre sulla nostra Piattaforma di Crowdfunding immobiliare The Builder nel caso in cui l’offerta non raggiunga il target minimo di raccolta tutti i capitali investiti vengono restituiti agli investitori automaticamente e senza costi aggiuntivi per i partecipanti.

Chi può investire nel Real Estate Crowdfunding?

A differenza di altre forme di investimento immobiliare, tutti possono investire in Crowdfunding Immobiliare con The Builder.
Le sole due condizioni sono la maggiore età e il possesso di un Codice Fiscale italiano.
Come iniziare ad investire con The Builder? E’ semplicissimo!
The Builder è la nuova piattaforma di Lending crowdfunding immobiliare che dà l’opportunità, anche a chi non ha esperienza nel settore, di partecipare a esclusive e selezionate operazioni di investimenti immobiliari, partendo da un impegno di capitale anche minimo, bastano anche solo 200€, con un rendimento certo nel medio periodo e superiore alla media di mercato.

Real Estate Crowdfunding. Come iniziare a investire. Con The Builder.

1-REGISTRATI ALLA PIATTAFORMA

Basta scegliere la piattaforma. E’ importante scegliere una piattaforma affidabile, che selezioni accuratamente i progetti che vengono sottoposti dagli sviluppatori e che forniscano informazioni dettagliate e chiare circa le opere in cui è possibile decidere di investire.
Con la nostra piattaforma di Lending Crowdfunding The Builder puoi iscriverti gratuitamente e accedere alla tua area riservata.


2-SELEZIONA I PROGETTI PROPOSTI E SCEGLI QUELLO CHE FA PER TE

All’interno della nostra piattaforma The Builder troverai tutte le opere che vengono proposte dai nostri sviluppatori, accuratamente selezionate con tutti i dettagli utili alla scelta. Troverai tutte le informazioni tecniche e legali, le tempistiche e gli interessi che ti verranno riconosciuti a progetto concluso.


3-RICARICA IL TUO WALLET (portafoglio virtuale)


Ricarica con la cifra che desideri il tuo wallet sul tuo conto personale gestito dall’istituto europeo Lemoway per poter procedere con l’investimento vero e proprio.


4-E’ ARRIVATO IL MOMENTO DI INVESTIRE!

Decidi quale cifra investire e in quale opera. Con The Builder puoi iniziare ad investire a partire da 200€. Il consiglio è sempre quello di diversificare gli investimenti. Potrai suddividere l’importo che desideri investire in più progetti. Tutti i progetti proposti nella nostra piattaforma hanno già superato un processo di valutazione molto scrupoloso e che solitamente viene stimato generino i profitti in un tempo che si aggira intorno ai 9 mesi.


5-MONITORA I TUOI INVESTIMENTI

Accedendo alla tua area riservata troverai tutti i progressi riguardanti le opere in cui hai investito per restare aggiornato in ogni momento sull’avanzamento dei lavori.


6-RICEVI I REPORT PERIODICI

L’aggiornamento costante è garantito anche dai dettagliati report periodici che ti verranno inviati dal team di The Builder.


7-INCASSA GLI UTILI MAGGIORATI DELLA SOMMA INVESTITA

Una volta che la campagna sarà chiusa con successo raggiungendo il tetto massimo fissato alla scadenza prevista, gli utili maggiorati degli investimenti iniziali verranno ridistribuiti tra gli investitori, quindi riceverai sul tuo conto personale il capitale investito più gli interessi precedentemente stabiliti.

Conclusioni

Abbiamo visto insieme un forma interessante ed alternativa di investimento che permette a tutti di capire come iniziare ad investire nel Real Estate Crowdfunding. Iniziare e semplicissimo e alla portata di ogni persona. A questo punto non hai più scuse comincia ad investire con The Builder. Vai sul nostro sito per visualizzare i dettagli, scoprire i nostri progetti e iniziare a guadagnare da subito!
Grazie a The Builder Everybody can build!


The Builder S.r.l. è proprietaria di thebuilder.it, una piattaforma di Lending crowdfunding, la cui gestione di fondi avviene attraverso LEMONWAY. La nostra attività consiste nel mettere in contatto, attraverso la piattaforma web, persone fisiche /o giuridiche, che offrono prestiti fruttiferi a soggetti giuridici, chiamati promotori, che richiedono liquidità per realizzare investimenti con la propria azienda ed offrire in cambio un interesse sulla somma prestata.
The Builder S.r.l. non offre consulenza finanziaria e nessuna delle attività proposte dovrebbe essere considerata come tale.
Le analisi contenute nella piattaforma hanno valore puramente informativo e non costituiscono una consulenza specifica.
The Builder S.r.l. non è una società di servizi di investimento o un istituto di credito e non è membro di alcun fondo di garanzia degli investimenti o fondo di garanzia dei depositi né è una società di cui al D.lgs. 385/1993 (TUB) o D.lgs. 58/1998 (TUF).
Esiste il rischio di perdita totale o parziale del capitale prestato, il rischio di non ricevere il rendimento atteso e il rischio di illiquidità nel recupero del vostro prestito.
Sia i progetti che i promotori sono analizzati esclusivamente da The Builder S.r.l., seguendo un processo articolato in tre fasi (analisi preliminare, valutazione giuridico-finanziaria e ripartizione dei rischi e pubblicazione sul sito web), senza l’intervento di alcuna autorità pubblica in questo senso. L’utilizzo della piattaforma di The Builder S.r.l. sarà gratuito per gli utenti non promotori. Una volta chiusa la campagna di raccolta per un determinato progetto, gli utenti formalizzeranno un contratto di mandato rappresentativo a favore di The Builder S.r.l. in modo che possa eseguire con il promotore gli accordi legali vincolanti per la realizzazione del progetto. Tali accordi sottoscritti con il promotore stabiliranno i termini e le condizioni per la restituzione del capitale e il pagamento degli interessi corrispondenti al progetto, sempre seguendo le informazioni pubblicate sul sito web di The Builder S.r.l.

Potrebbe interessarti…